Polveri-sottili.ch

Piano d’azione

In situazioni di smog acuto dovuto a concentrazioni di polveri sottili troppo elevate esiste un piano d’azione.

Nel 2006 la Conferenza svizzera dei direttori delle pubbliche costruzioni, della pianificazione del territorio e dell'ambiente DCPA ha approvato il piano d’azione PM10 con misure immediate. Nel 2016 il piano d’azione è stato accertato e rimane tuttora in vigore con lo scopo di raggiungere i seguenti obiettivi:

  • Assecondare il piano d’azione della Confederazione – Messa in atto urgente.
  • Applicare i piani d’azione dei Cantoni.
  • Piano d’urgenza dei Cantoni.

Il piano è suddiviso in tre livelli:

  1. Livello d’informazione – Divulgazione intensificata di informazioni, appelli e di misure volontarie.
  2. Livello d’intervento 1 – Decreto con misure
  3. Livello d’intervento 2 – Decreto con misure aggiuntive